Catalizzatore EHC

Catalytic converter
Informazioni rapide
Contropressione ridotta con un catalizzatore metallico
Progettazione resistente
Raggiungimento di temperature elevate in tempi rapidi

Il gas di scarico prodotto da benzina senza piombo, gasolio e gas contiene idrocarburi non combusti, monossido di carbonio e aldeidi

 

Lo scarico catalitico sfrutta la conversione chimica prodotta dalla catalisi per trasformare gli idrocarburi non combusti (HC), il monossido di carbonio (CO) e le aldeidi in biossido di carbonio non tossico e acqua. Il catalizzatore entra in funzione a 180-200°C e a 250°C. La percentuale di inquinanti eliminati raggiunge, di solito, il 90%.



Vantaggi:

  • Contropressione ridotta con un catalizzatore metallico
  • Progettazione resistente
  • Raggiungimento di temperature elevate in tempi rapidi